Varesina: mentre la Juniores va a Firenze per lo Scudetto, il ds Di Caro costruisce una prima squadra atomica

0
Pubblicità

Un ultimo sforzo per coronare il sogno. Domani, sabato 15 giugno, la Juniores della Varesina si gioca lo Scudetto nazionale contro la formazione laziale della Romulea. Appuntamento al “Gino Bozzi” di Firenze (ingresso gratuito) alle ore 16, la partita sarà trasmessa in diretta dalla LND. La sfida sarà tosta, apertissima; ma una certezza c’è: i ragazzi di mister Ferdinando Fedele (rileggi QUI la sua intervista prima delle semifinali) hanno le qualità per battere chiunque.

Nel frattempo la prima squadra della prossima stagione sta prendendo forma. I nomi importanti che il direttore sportivo Massimiliano Di Caro spiegano chiaramente quale sarà l’obiettivo che mister Marco Spilli dovrà raggiungere: la vittoria.
Non potrebbe essere diversamente quando il primo colpo in entrata è stato il ritorno del Duca Davide Pizzini, classe ’86, capocannoniere del girone A di Eccellenza 2018/19 con la maglia del Fenegrò. E, tantomeno, quando l’ultimo in ordine di tempo risponde al nome di Filippo Vezzi, attaccante toscano del 1992 portato qui l’anno scorso dal Verbano, dove è stato protagonista di una stagione di alto profilo. Un reparto offensivo davvero stellare: sono stati confermati infatti Alessio Cargiolli e Alberto Broggi, mentre a fare le valigie è il solo Lorenzo Franzese. Vestiranno ancora rossoblù anche Marco Taino e Ruben Rebolini.
Non solo Vezzi, perché il club rossoblù ha portato a casa altri due importanti giocatori dal Verbano. Il primo è l’ex capitano rossonero Damiano Micheli, terzino classe ’87, una vita a Besozzo tra serie D ed Eccellenza a fare su e giù con forza e grinta sulla fascia. Il secondo è Riccardo Castelli, difensore centrale classe 2000, che torna alla Varesina dopo un anno di prestito al Verbano.
Oltre a Franzese, a lasciare la Varesina sono i portier, Giuseppe Ghirlandi e Simone Cotardo, l’attaccante Niko Bianconi e le bandiere Luca Tino e Alessandro Albizzati.

 

Il duca Davide Pizzini
Damiano Micheli
Riccardo Castelli
Filippo Vezzi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

7 − uno =