Varese Cambia Luce avanti tutta: oltre 6000 lampioni già riqualificati

0
Pubblicità

Prosegue la sostituzione dei lampioni della città con impianti a moderna tecnologia led. Ad oggi è già stato raggiunto il 60% della copertura della città con oltre 6000 punti luce già cambiati. Nelle prossime settimana si proseguirà con le zone di Varese che non sono ancora state coinvolte da “Varese Cambia luce”, il grande intervento di riqualificazione dell’illuminazione pubblica cittadina. Rispettata e superata dunque la tabella di marcia dell’intervento che fissava la sostituzione di 5500 lampioni entro il 30 aprile. Iniziato lo scorso ottobre infatti, il programma di Varese Cambia Luce prevede la completa sostituzione degli 11mila punti luce della città in 18 mesi, periodo in cui verranno anche riqualificate le linee aeree ed interrate del sistema di illuminazione pubblica.

La sostituzione già completata di oltre 6000 lampioni però è un buon risultato non solo per il crono programma e per una migliore illuminazione delle strade cittadine ma si sta già traducendo anche in risparmi energetici e ambientali. In sei mesi infatti la città, oltre a strade più sicure, illuminate e vivibili, ha già risparmiato in termini energetici oltre 500 mila kWh, solo nel mese di aprile oltre 130 kWh, grazie ai nuovi lampioni a ledUn risparmio che in termini ambientali vuol dire oltre 200 tonnellate di Co2 non emesse in atmosfera.   

Al termine dell’intervento, quando saranno stati sostituiti tutti gli 11mila lampioni, saranno circa 4 milioni i kWh che Varese risparmierà con un grande beneficio in termini ambientali e di costi: circa il 67% in meno rispetto ad oggi. Per ogni quartiere il risparmio in kWh andrà tra il 60 e il 70% di consumi in meno.

«I cittadini che vivono la città ogni giorno si stanno rendendo conto del grande miglioramento che stiamo ottenendo – spiega l’assessore Andrea Civati – Non solo il 60% della città è ora ben illuminato e più sicuro ma stiamo già risparmiando in termini energetici ed economici. Risorse risparmiate che possiamo reinvestire nella completa riqualificazione dell’illuminazione pubblica con nuove zone illuminate e tecnologie più moderne. Siamo a poco più di metà del programma di sostituzione e i lavori andranno avanti anche nei prossimi mesi per raggiungere l’obiettivo completo. Ci sono ancora diverse zone da coprire e problemi antichi da risolvere una volta per tutte come alcune strade illuminate anche di giorno. Ma il percorso avviato con Varese Cambia Luce sta cambiando radicalmente il volto della città».

Il grande progetto prevede anche un miglioramento estetico dei pali della luce perché ne verranno sostituiti oltre 3000, oltre a quasi 1000 mensole da parete. Verranno inoltre rifatti oltre 23 chilometri di linee aeree, oltre 200 quadri elettrici di comando, 11 chilometri di linee interrate e ne verranno posate 6 chilometri di nuove. Diciotto mesi di lavori dunque per dare un nuovo volto alla città e una nuova luce a strade e quartieri per una città più sicura, moderna ed ecologica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

diciannove − 17 =