Uyba, l’urlo di gioia arriva alla fine della maratona: battuta Monza al tie break

Al Pala Candy le farfalle strappano due punti e restano quinte in classifica, accorciando a -1 dalle avversarie. Intanto per i quarti di Coppa Italia il presidente Pirola ha preparato una sorpresa per i tifosi biancorossi: ecco tutte le info

0
La gioia delle farfalle (foto Filippo Rubin)
Pubblicità

Le farfalle tornano dalla maratona di Monza con due punti in cassaforte. Per l’Uyba, dopo un inizio in salita, le chiavi sono state il servizio e il lavoro in muro-difesa, con Bonifacio trascinatrice ben servita da Orro e Meijners a vestire i panni del closer del baseball nel quinto set. Biancorosse che reagiscono così alla sconfitta incassata contro Bergamo e si rilanciano in vista dei prossimi impegni: in campionato, in Coppa Italia (per cui il club ha pensato a un regalo per i tifosi, che vi spieghiamo più in basso) e in Cev Cup.

LA PARTITA
Primo set equilibrato fino a metà, quando Monza trova due strappi consecutivi (14-11, 20-15) per guadagnare vantaggio. L’Uyba riesce a rientrare (21-19 di Gennari, 22-21 di Bonifacio, 23-23 di Mejiners) ma il guizzo decisivo è brianzolo (25-23 di Ortolani). 
L’Uyba sbanda in avvio di secondo set (3-0), trovando però subito attenzione e forza per risalire: Gennari trova il sorpasso (6-7), Grobelna allunga sull’8-13, il vantaggio cresce e le farfalle pareggiano il conto (18-25 firmato Gennari). L’inerzia è ora tutta delle biancorosse, che rispondono all’iniziale svantaggio (7-5, 9-6), ribaltano il punteggio (12-14), scappano (13-20) e chiudono 19-25. La battaglia non è finita, perché Monza non molla un centimetro: terzo set combattuto (5-8, 11-10, 15-15) fino al break decisivo delle monzesi (20-17, 23-19) che porta la partita al tie break, dove Mencarelli conferma Meijners e viene subito ripagato: 0-3 propiziato dal suo servizio, Grobelna di potenza mette a terra il 3-6, ace di Herbots per il 4-8. Quinto set che è così in discesa e che l’Uyba porta fino in fondo: Meijners in pallonetto realizza il 7-10 e in ace l’8-13, Bonifacio fa 9-14, il 10-15 è un errore avversario. 

LA SALA STAMPA
Alessia Orro: «Stasera la differenza l’ha fatta la nostra grande pazienza. Abbiamo giocato fino alla fine, palla su palla, anche quando loro difendevano e contrattaccavano, noi siamo state davvero brave a tenere duro. Questa vittoria è importante per il morale, perché questa squadra può crescere ancora tanto. Avere più ritmo, evitare gli alti bassi e le banalità, è già un ottimo punto di partenza».

Floortje Meijners: «Partita dura e ottima vittoria per noi, peccato non aver portato a casa i 3 punti che erano il nostro obiettivo. Abbiamo giocato da squadra e questo è positivo, Monza ha dato tutto ma non credo fosse nella sua migliore serata, per questo mi dispiace non aver colto il successo pieno». 

LA PROMO PER LA COPPA ITALIA
Nel frattempo il presidente dell’Uyba Giuseppe Pirola ha lanciato una promozione speciale per tutti i tifosi delle farfalle. In occasione della sfida di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia contro Casalmaggiore (si gioca lunedì 21 gennaio alle 20.30), con la vincente che accederà alle final four del 2 e 3 febbraio a Verona, ogni abbonato si potrà presentare alle casse del Palayamamay e richiedere un biglietto gratuito per un amico. Stesso discorso per chi acquisterà un biglietto in prevendita (a disposizione da lunedì 14 gennaio al seguente indirizzo: https://www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) che potrà richiedere un tagliando omaggio in più. la richiesta di biglietto omaggio sarà valida per lo stesso settore dell’abbonamento o del biglietto acquistato in prevendita, fino ad esaurimento dei posti nel settore; se esauriti, sarà possibile ritirare un biglietto per un altro settore. Nei settori numerati non sarà garantita la vicinanza dei posti e la promozione non è valida per gli abbonamenti gratuiti. I biglietti omaggio saranno distribuiti esclusivamente dalla cassa acquisti del Palayamamay il giorno della gara delle 19. 

IL TABELLINO
Saugella Team Monza – Unet E-Work Busto Arsizio 2-3
(25-23, 18-25, 19-25, 25-21, 10-15)
MONZA: Ortolani 23, Arcangeli (L), Partenio ne, Balboni 1, Devetag 5, Adams 10, Hancock 3, Begic 20, Buijs 4, Orthmann 2, Facchinetti ne, Bianchini 5, Melandri 4. All. Falasca. Battute vincenti 5, errate 10. Muri: 7.
BUSTO ARSIZIO: Piani ne, Bulovic ne, Peruzzo 1, Herbots 17, Grobelna 21, Gennari 10, Cumino, Orro 7, Leonardi (L), Bonifacio 13, Meijners 11, Berti ne, Botezat 4. All. Mencarelli, 2o Musso. Battute vincenti 10, errate 11. Muri: 14.
Arbitri: Sessolo – Zanussi

SERIE A FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 2° GIORNATA DI RITORNO

Igor Gorgonzola Novara-Savino del Bene Scandicci 2-3, Saugella Monza-Unet E Work Busto Arsizio 2-3, Zanetti Bergamo-Pomì Casalmaggiore 3-2, Il Bisonte Firenze-Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-0, Bosca San Bernardo Cuneo-Reale Mutua Chieri 3-1, Lardini Filottrano-Club Italia Crai 3-0. Riposa: Imoco Conegliano.

LA CLASSIFICA
Novara 34, Scandicci 33, Conegliano 31, Monza 27, Busto Arsizio 26, Casalmaggiore 24, Firenze 22, Bergamo 20, Cuneo 18, Brescia 17, Filottrano 11, Chieri 5, Club Italia 2. 

PROSSIMO TURNO (13/01/2019, ore 17)
Bergamo-Novara, Conegliano-Monza, Scandicci-Chieri, Busto Arsizio-Cuneo, Brescia-Club Italia. Ore 20.30: Casalmaggiore-Firenze. Riposa: Filottrano. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

sei − 4 =