Uyba battuta in gara-3, in semifinale ci va Monza. Mencarelli: «Peccato, ma resta una stagione di grande valore»

0
Lacrime per le farfalle, che abbandona la corsa allo Scudetto. C'è delusione, ma la stagione è stata comunque molto positiva (foto Gabriele Alemani)
Pubblicità

Finisce qui la stagione della Unet E-Work Busto Arsizio. In gara-3 dei quarti di finale playoff è la Saugella Monza a vincere e staccare il pass per la semifinale: 3-0 alla Candy Arena per le padrone di casa che bissano il successo di gara-2 e si conquistano la sfida contro Conegliano (dall’altra parte del tabellone si affronteranno Scandicci e Novara). Per le farfalle resta un po’ di rammarico, perché dopo un buon primo set un calo fisico e diversi errori hanno spianato la strada alle avversarie, ma anche la consapevolezza di aver dato tutto durante tutto l’anno. E in bacheca c’è finita comunque una Cev Cup, che insieme agli applausi e all’affetto dei tifosi biancorossi è il punto da cui si ripartirà.

LA SALA STAMPA
Kaja Grobelna analizza così la partita: «Abbiamo avuto una buonissima stagione ma è troppo brutto finirla così, sarebbe stato fantastico raggiungere le semifinali con questo gruppo. Con Monza è stata una serie molto equilibrata, ma oggi loro sono state migliori di noi e hanno meritato di passare il turno».

Un pizzico di delusione, ma soprattutto grande soddisfazione per l’annata, nelle parole di coach Marco Mencarelli: «Siamo partiti con entusiasmo e voglia, ci siamo arrestati mentalmente sulla sequenza di battute di Orthmann nel primo set e forse da lì in poi non abbiamo più trovato sicurezze. Anche nel punto a punto del terzo set, non abbiamo dimostrato determinazione come invece fatto praticamente sempre durante la stagione: evidentemente abbiamo prosciugato tutte le nostre risorse, fisiche e mentali. Abbiamo speso tantissimo per stare nella quarta e quinta posizione e questo ha pesato: siamo arrivati qui troppo carichi di tensione. Detto questo complimenti a Monza che ha fatto una gara eccezionale. La stagione è comunque di grande valore, per i risultati ottenuti sul campo, ma anche e soprattutto per il lavoro svolto in palestra giorno dopo giorno».

LA PARTITA
Nel primo set parte meglio l’Uyba, che sprinta (0-3, 3-5) fino al 5-8. Monza c’è e pareggia a quota 12, Busto tenta un nuovo allungo (12-15, 14-17), la Saugella risponde ancora (17-17) e nel finale ha più forza per passare: chiudono Melandri e un’invasione bustocca (25-22). Colpo duro per le farfalle, che nel secondo parziale faticano (8-4, 12-7, 14-8, 18-12) e non trovano risposte (20-13) per rispondere alle avversarie (25-18). Il terzo e ultimo set è un punto a punto condotto dalla Saugella Monza (4-4, 14-10, 16-14, 19-19) fino alle battute finali dove Orthmann – MVP della partita – e Buijs sanciscono l’eliminazione dell’Uyba (25-23).

IL TABELLINO
Saugella Team Monza – Unet E-Work Busto Arsizio 3-0 (25-22, 25-18, 25-23)
MONZA: Ortolani 15, Arcangeli (L), Balboni ne, Devetag, Adams 1, Hancock 2, Begic, Buijs 10, Orthmann 19, Facchinetti ne, Bianchini, Bonvicini ne, Melandri 5. All. Falasca, 2° Parazzoli. Battute vincenti 2, errate 12. Muri: 7.
BUSTO ARSIZIO: Piani ne, Peruzzo ne, Herbots 10, Grobelna 4, Gennari 2, Cumino ne, Orro 1, Leonardi (L), Bonifacio 4, Meijners 18, Berti ne, Samadan 4, Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 2, errate 8. Muri: 4.
Arbitri: Zanussi – Oranelli
NOTE – Spettatori: 2.023 (100 da Busto Arsizio).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

cinque × quattro =