Trovato con oltre un etto di marijuana nello zaino: arrestato diciassettenne

0
Pubblicità

Continua incessante l’attività di prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona del Parco Pineta da parte della polizia di Stato. Dopo il blitz dei giorni scorsi (leggi qui) ieri pomeriggio gli agenti dalla polizia ferroviaria di Varese hanno arrestato un ragazzo minorenne con l’accusa di spaccio. Gli agenti, nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, tra la stazione ferroviaria di Venegono Superiore e la zona adiacente al Parco Pineta, sono stati attirati dal comportamento sospetto di un giovane italiano di 17 anni. Immediata è scattata la perquisizione personale: all’interno dello zaino del ragazzo è stato rinvenuto un involucro contenente 112,98 grammi di marijuana. Pertanto si è proceduti all’arresto del minorenne con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 8 =