Precipita per 30 metri dopo il lancio con il paracadute dalla diga: varesino ferito gravemente in Ticino

L'infortunio è successo nella serata di ieri sulla diga del Luzzone, in Canton Ticino. Nonostante le ferite gravi secondo i medici l'uomo non sarebbe comunque in pericolo di vita.

0
La diga di Luzzone (foto da Internet)
Pubblicità

Incidente con il paracadute in Canton Ticino, ferito gravemente un uomo della provincia di Varese. E’ successo nella serata di ieri, poco prima delle 19.30, nel territorio comunale di Ghirone. A comunicarlo è la Polizia cantonale.

L’uomo, un quarantasettenne cittadino italiano residente in provincia di Varese, si trovava sulla diga del Luzzone per effettuare un lancio con il paracadute. Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, durante la fase di atterraggio – secondo la ricostruzione effettuata dalla polizia ticinese – l’uomo ha colliso contro la parete della diga, rovinando poi al suolo da un’altezza di circa trenta metri.

Sul posto sono prontamente intervenuti agenti della Polizia cantonale e la Rega, che ha soccorso e trasportato il 47enne all’ospedale. A detta dei medici l’uomo ha riportato serie ferite, non tali da metterne in pericolo la vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

quattordici + nove =