Più sicurezza e meno barriere architettoniche. I marciapiedi di Varese si rifanno il look

2
I lavori ai marciapiedi di via Copelli
Pubblicità

Operai al lavoro anche oggi, martedì 14 maggio, per terminare l’asfaltatura dei marciapiedi in via Copelli. Prossime tappe: via Uberti e via Monte Bernasco. Prosegue dunque l’intervento di riqualificazione e abbattimento delle barriere architettoniche di molti percorsi pedonali di Varese. L’amministrazione ha stanziato oltre 300mila euro per i lavori che stanno coinvolgendo i marciapiedi di oltre venti vie di Varese. In alcune zone, come in via Copelli, sono state collocate anche delle strutture in metallo per migliorare la sicurezza dei pedoni nei punti ritenuti più critici.

Già diverse le strade in cui sono stati ultimati gli interventi di riqualificazione: in particolare i percorsi pedonali già sistemati si trovano nelle vie Crispi, Oldofredi, Monsignor Proserpio, Carnia, Cadore, San Giusto e via Galmarini. In seguito sarà il turno dei percorsi nelle vie Uberti e Monte Bernasco per poi spostarsi nelle altre strade inserite nel progetto come via Luini, Milano, Como, Bagaini, Magenta, Trentini, Borri, San Michele, Dalmazia, Grandi, P.le Libertà e via XXV Aprile.

L’intervento dell’amministrazione comunale prevede inoltre anche altri lavori di eliminazione puntuale di barriere architettoniche su diversi attraversamenti pedonali della città e per le fermate del bus in varie vie di Varese.

2 Commenti

  1. perché per la SICUREZZA dei pedoni non si tolgono tutti quei parcheggi blu a ridosso dei marciapiedi!!!!!
    Un esempio in via Veratti vicino al ristorante Bologna il parcheggio Blu arriva a ridosso all’attraversamento pedonale..
    conseguentemente non si vede il pedone che inizia l’attraversamento è coperto dall’auto parcheggiata (immaginatevi un Suv o un furgoncino )
    Ma non esiste una distanza di sicurezza prima delle strisce pedonali? cosa dice il codice della strada?
    I responsabili del comune che parlano di sicurezza ai pedoni ci dicano se questo è sicurezza o solo fare cassa…
    P.s. è chiaro che questa situazione di parcheggi a ridosso delle strisce pedonali esiste in tutta Varese e non solo in via Veratti…..e si parla di sicurezza..sicurezza.. sicurezza dei pedoni!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

10 + 1 =