Pass “rosa” e sconti agli studenti per i mezzi pubblici: via libera del consiglio comunale

1
Pubblicità

Proroga del pass parcheggio alle neomamme e sconti sugli abbonamenti del trasporto pubblico per gli studenti. Il consiglio comunale ha approvato le due mozioni a sostegno delle famiglie presentate dai consiglieri della Lista Orrigoni, Luca Boldetti e Valerio Vigoni. Bocciata invece a revisione, al ribasso, delle tariffe dei parcheggi cittadini che era stata proposta dal consigliere forzista Piero Galparoli.

«Siamo contenti che l’amministrazione e i consiglieri abbiano accolto le nostre proposte – ha commentato Boldetti, perché sono due provvedimenti che, seppur poco incidenti nella vita quotidiana, danno un segno di vicinanza a due categorie di cittadini». La prima è quella delle neo mamme che vedranno raddoppiare la durata del loro pass rosa, il permesso che da diritto a parcheggiare gratuitamente negli stalli blu e vale da inizio gravidanza fino a sei mesi dopo il parto. «Lo estenderemo ad un anno, ma non subito – ha precisato l’assessore Civati– dovremo modificare il piano urbano della mobilità, cosa che presumibilmente avverrà entro la fine dell’anno».

Quello nei confronti degli abbonamenti studenteschi ai mezzi pubblici è più che altro un impegno che il consiglio si è assunto, di portare avanti con l’azienda che gestisce il tpl una proposta per introdurre sconti progressivi in base ai componenti del nucleo famigliare. «Una famiglia con tre figli, per esempio, potrebbe pagare solo un abbonamento a prezzo pieno e gli altri scontati – ha specificato Boldetti – In questo modo il risparmio indurrebbe ad utilizzare i mezzi pubblici al posto dell’auto» .

Nulla di fatto invece per la proposta del consigliere Galparoli di ridurre le tariffe dei parcheggi. La mozione è stata respinta dalla maggioranza dei consiglieri, su parere negativo della giunta.

1 commento

  1. Sono d’accordo nell’aiutare le mamme in gravidanza e dare abbonamenti scontati per chi ha due o tre figli, non sono d’accordo nel continuare a dare biglietti quasi gratis a chi parcheggia l’auto allo stadio per diversi motivi:
    1° hanno già il parcheggio gratis!!!! a differenza di altre periferie
    2° a me pensionato ultra settantenne hanno aumentato l’abbonamento di 50 cent. sicuramente poco ma pensate che due persone parcheggiando l’auto allo stadio con 50 cent. va al Sacromonte e torna compreso la funicolare!!! è giusto secondo voi? ….verificato personalmente perché ho dato loro la penna per scrivere l’orario.
    3°ci sono persone che abitano vicino al parcheggio e spostano la macchina per poi fare i biglietti quasi gratis…anzi possono anche solo digitare il numero di targa tanto che controlli ci sono…
    4°QUANTO HA SPESO IL COMUNE FINO AD OGGI??? QUANTI NE VUOLE ANCORA SPENDERE???
    5°il comune questi soldi li usi per dare abbonamenti gratis alle famiglie bisognose e non darli a chi parcheggia il suv da cinquantamila euro..penso non ne abbia bisogno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

18 − 2 =