METEO. Ci risiamo: in arrivo vento e caldo. Da domani più di 20 gradi

1
I Giardini Estensi di Varese baciati dal sole
Pubblicità

Dal pomeriggio-sera di oggi, giovedì 14 marzo, nuova irruzione del dominatore incontrastato dell’inverno, il Favonio, che trascinerà nuovamente le temperature verso picchi da record.

Mentre una perturbazione porterà neve sulle Alpi oltre i 1000 metri, il Centro Geofisico Prealpino prevede tempo «sereno, asciutto e ventoso sul versante sudalpino con favonio che raggiungerà la pianura soprattutto dalla prossima notte e temperature oltre i 20 gradi».

Soprattutto domani, venerdì 15 marzo, ci sarà un sensibile rialzo termico con valori più che primaverili (si potrebbe toccare quota 23). Asciutto e caldo anche sabato con almeno 20 gradi.

E il week-end? Sabato, appunto, «ben soleggiato con 15-18 gradi». Domenica invece il sole del mattino lascerà spazio alle nuvole con deboli piogge dalla serata e discesa delle temperature. Lunedì coperto e pioggia soprattutto al mattino.

1 commento

  1. Non se ne può davvero più!!! Un tormento continuo e fastidioso che non vuole saperne di lasciarci per regalarci un po’ di (tanta) pioggia che sarebbe una vera manna! Ma le previsioni sono pessime anche per il futuro e sembra che almeno fino alla fine del mese non cambierà nulla….poi però in estate ne vedremo delle belle, anzi BRUTTE, a cominciare dai disastri apocalittici in agricoltura, dal razionamento dell’acqua e da tante altre potenziali calamità gravissime….e non si tratta di fare l’uccello del malaugurio, ma solo essere realisti e responsabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

17 + 6 =