Marte, prossima frontiera. Bignami a Varese per raccontare la conquista al Pianeta Rosso

Il giornalista scientifico terrà un importante incontro divulgativo martedì 21 maggio per raccontare il Pianeta Rosso, nuovo obiettivo dell’uomo a cinquant’anni dalla conquista della Luna

0
Pubblicità

Il noto giornalista e divulgatore scientifico Luigi Bignami sarà ospite dell’Università dell’Insubria per parlare della conquista di Marte, nuovo obiettivo dell’uomo a cinquant’anni dallo sbarco sulla Luna. La conferenza, promossa nell’ambito del corso di laurea in Scienze della comunicazione e aperta agli studenti ma anche al pubblico, è in programma martedì 21 maggio alle 15.30 nel Campus di Bizzozero, aula 6 del padiglione Monte Generoso (via Monte Generoso 71).

Luigi Bignami si occupa prevalentemente di astronautica e astronomia ed è un documentarista di Focus Tv. Dopo essersi laureato in Scienze della terra all’Università Statale di Milano, si trasferisce in Africa, dove collabora con il Ministero degli Esteri ed esegue ricerche scientifiche per conto dell’Eni. Tornato in Italia, inizia l’attività di divulgatore scientifico, collaborando con giornali, riviste, radio e televisioni, sia italiane che straniere. In televisione ha condotto i programmi «Natura Avventura» e «Galapagos e Cinque continenti». È stato redattore scientifico per i telegiornali delle reti Mediaset e ha collaborato con Alessandro Cecchi Paone per «La macchina del tempo» e con Alberto Angela per «Ulisse».

Il tema della conferenza è di estrema attualità e importanza. Con l’aiuto di immagini spettacolari e in parte inedite del Pianeta Rosso, Bignami illustrerà la transizione epocale fra la conquista della Luna, avvenuta 50 anni fa, il 20 luglio 1969, e il prossimo grande traguardo dell’Umanità: raggiungere Marte. L’evento è introdotto da Giulio Facchetti, presidente del corso di laurea in Scienze della comunicazione, mentre il dibattito è moderato da Federico Pasquarè Mariotto, docente di Comunicazione della scienza all’Università insubre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 × due =