Luvinate piange l’ex sindaco. Addio a Emilio Binda

Si è spento a 88 anni Emilio Binda. Dal 1983 al 2001 ha ricoperto la carica di primo cittadino del Comune di Luvinate. Una figura storica per il paese. Il primo cittadino Boriani proclama il lutto cittadino per il giorno dei funerali, mercoledì 3 ottobre.

0
Emilio Binda
Pubblicità

Un amministratore pubblico, un sindaco, ma soprattutto un signore di altri tempi; questo era Emilio Binda, storico primo cittadino di Luvinate, dal 1983 al 2001, scomparso a 88 anni. Mercoledì 3 ottobre, giorno dei funerali, sarà lutto cittadino nel piccolo paese alle porte di Varese; un dolore per tutta la comunità luvinatese alla quale Binda ha dedicato gran parte della sua vita, fino all’anno scorso, quando concluse il mandato di consigliere e vicepresidente della Fondazione Sacconaghi Borghi di Comerio, iniziato nel 2013 e terminato appunto nel 2017.

Una vita spesa per Luvinate ma soprattutto per i luvinatesi di ogni età; un politico e un amministratore a tutto tondo, di quelli per intenderci che fanno rimpiangere la stracitata “prima repubblica”. Binda fu consigliere comunale e assessore del Comune di Luvinate già dagli anni 50, per poi diventarne sindacato per 18 anni consecutivi; è stato anche fondatore e presidente del Parco Campo dei Fiori dal 1984 al 1991 e anche presidente della scuola materna del paese. Un servitore umile, discreto, capace ed infaticabile; così lo ricorda la sua gente e l’attuale amministrazione comunale luvinatese. Commozione e gratitudine esprime anche il sindaco Alessandro Boriani, che sentita la famiglia ha dato disposizione che, da questa mattina, tutte le bandiere comunali siano a mezz’asta.

Mercoledì, giorno delle esequie, sarà lutto cittadino. Da martedì 2 ottobre, nella “sua” sala consiliare, che lo ha visto oratore appassionato e preparato, sarà allestita la camera ardente, dove ogni luvinatese potrà portare il suo saluto. Mercoledì mattina, il corteo funebre partirà alle 10 proprio dal municipio verso la chiesa parrocchiale, dove verranno celebrati i funerali. Con la morte di Binda scompare un pezzo di storia del paese, lasciando però una traccia e un insegnamento indelebili, ben oltre i confini di Luvinate.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

diciannove − 13 =