Luino, il Comune cerca privati per la gestione del bar di Palazzo Verbania

I lavori di ristrutturazione del gioiello che si affaccia sul Lago Maggiore sono quasi conclusi, così l'amministrazione intende esplorare eventuali disponibilità per prendere in mano le attività di ristorazione per un periodo di due/tre anni

0
Pubblicità

Sono a buon punto a Luino i lavori di ristrutturazione di Palazzo Verbania, un vero gioiello che si trova affacciato sul lago Maggiore. Il Comune di Luino che con Regione Lombardia sta mandando avanti il progetto da qualche anno, ha emesso un avviso esplorativo per individuare operatori privati alla cogestione, con il Comune, delle attività che si svolgeranno a Palazzo Verbania, per un periodo sperimentale di due o tre anni. Sono finalmente infatti in fase di ultimazione i lavori di ristrutturazione di questo storico edificio liberty che si trova in viale Dante.
L’operatore privato avrà a disposizione in esclusiva il piano seminterrato dove si trovano un locale deposito e servizi igienici riservati al personale, il primo piano dove si trova un locale bar con bancone attrezzato, la sala bar adiacente la terrazza e la terrazza scoperta sul lago, compresi gli arredi. Ci sarà poi una disponibilità non esclusiva, da concordare con il Comune, per l’organizzazione di eventi e affitti ai privati di alcuni spazi al piano terra, come la sala conferenze e sala espositiva, oppure la sala espositiva al primo piano. L’operatore privato non potrà utilizzare gli spazi al piano terra dedicato all’ Ufficio Turistico e quelli del secondo e terzo piano, dedicati esclusivamente ad attività comunali come archivi ed eventi culturali. Tutti i dettagli sul sito web del Comune; gli operatori interessati potranno far pervenire la propria disponibilità entro le ore 12 del 28 febbraio. Obbligatoria un sopralluogo a Palazzo Verbania da concordare con gli uffici comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

18 − 17 =