Legnano, trentenne sfregiato con l’acido dall’ex fidanzata

0
Pubblicità

Aggredito e ustionato con l’acido dalla ex. E’ successo a Legnano, nella tarda serata di martedì. A farne le spese un ragazzo di 30, rimasto gravemente ustionato al viso e al torace: l’acido ha raggiunto anche l’occhio del giovane, ferendolo gravemente. Il tutto sarebbe scaturito dopo una lite tra i due, scoppiata in strada: un litigio degenerato al punto che l’ex fidanzata ha lanciato contro il trentenne dell’acido, colpendolo al viso. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale in codice giallo: secondo i riscontri potrebbe avere conseguenze permanenti all’occhio. La giovane si è poi costituita ai carabinieri ed è stata arresta per lesioni personali gravissime e atti persecutori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

due × 3 =