Ispra: premio alla memoria per Andrea Pinketts dall’associazione Mario Berrino

0
Pinketts e Davide Pagani, presidente onorario dell'associazione Mario Berrino di Ispra
Pubblicità

L’associazione culturale “Amici di Mario Berrino” di Ispra conferirà al giornalista e scrittore Andrea Pinketts, recentemente scomparso, il premio carriera alla memoria. Pinketts era venuto diverse volte a Ispra, negli anni scorsi, per partecipare alle finali del premio Berrino, lasciando ovviamente il segno della sua presenza, grazie alla sua personalità e alle sue qualità di artista a tutto tondo. L’attribuzione del premio allo scrittore scomparso lo scorso 20 dicembre, avrà luogo a febbraio nel corso della dodicesima finale del concorso letterario “Scrivi l’amore – Premio Mario Berrino”, che si svolgerà nella cittadina che sorge sulle rive del lago Maggiore.

“Siamo grati ad Andrea per essere intervenuto con amicizia in alcune fra le premiazioni del premio Mario Berrino, una figura quella del pittore ligure che è filo comune che ha unito e unisce lui  – sottolinea il consiglio direttivo del sodalizio culturale isprese – e siamo certi che la sua vicinanza alle nostre attività resterà per sempre. Andrea rappresenta l’ultimo vero esponente di una Milano autentica e desiderosa di cultura. La sua opera, sia come scrittore di noir con il suo alter ego Lazzaro Santandrea, che come giornalista d’inchiesta su diversi casi che hanno scosso l’opinione pubblica italiana uniti al suo animo bohémien restano un alto esempio di intellettuale di valore legato alle traduzioni milanesi e lombarde. Il premio alla carriera alla memoria –conclude il direttivo dell’associazione – è il modo  che la nostra associazione per ringraziarlo per quanti ha saputo donarci in tutte le occasioni in cui è stato assoluto mattatore dei nostri eventi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 × uno =