Il sito del Reddito di Cittadinanza è online: via alle richieste dal 6 marzo

Al momento si tratta di uno strumento informativo, ma dal mese prossimo (insieme a CAF e sportelli delle poste) sarà il luogo dove richiedere lo strumento di sostegno economico

0
L'homepage del sito
Pubblicità

Tra un mese sarà ufficialmente attivo il Reddito di Cittadinanza, lo strumento di sostegno economico fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle e approvato dal Governo. Il primo passo è stato quello di costruire e mettere a disposizione un sito internet, disponibile da ieri: per ora si tratta di uno strumento informativo, mentre dal 6 marzo – data di inizio del progetto – sarà anche uno dei punti in cui inserire le richieste di accesso al Reddito di Cittadinanza. In alternativa ci si potrà recare in un CAF o negli sportelli di Poste Italiane (l’azienda stamperà anche le card su cui verranno ricevuti i soldi previsti dal provvedimento).

Sul sito, che potete visitare cliccando QUI, è spiegato tutto ciò che bisogna sapere sul Reddito di Cittadinanza: di cosa si tratta, i requisiti e le condizioni per poter fare richiesta, i consigli su cosa fare prima della data di inizio del provvedimento (6 marzo), i vantaggi per chi assumerà i cittadini che usufruiscono del programma.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

tre + 4 =