I ladri rubano i fondi della Onlus, la vicina di casa lancia una raccolta fondi: «Le persone buone esistono davvero!»

0
Pubblicità

La solidarietà non si ferma di fronte a nulla, nemmeno i gesti più vili. La storia arriva da Sesto Calende, dove la Onlus “Gli amici di Tommy e Cecilia” avevano preparato fiori e torte per la festa della mamma. Come sempre, tutto il ricavato sarebbe andato all’associazione che si occupa sul territorio dell’inclusione sociale dei bimbi con disabilità La Onlus è stata fondata da Federica e Roberto, genitori di Tommy e Cecilia, due bimbi con una malattia rarissima: l’atrofia muscolare spinale con epilessia mioclonica progressiva.

Purtroppo il ricavato della vendita è stato rubato da ladri senza scrupoli, che settimana scorsa hanno colpito un appartamento a Lisanza (frazione di Sesto Calende). Una sorpresa amara, seguita da una… dolcissima: una vicina di casa, Alessandra, ha infatti attivato una raccolta fondi online per cercare di recuperare i soldi perduti. «Sono persone che con quello che fanno e con la loro forza riescono ancora a darmi sicurezza – ha spiegato Alessandra sulla piattaforma utilizzata, GoFundMe (QUI potete raggiungere la campagna) – Non è tutto negatività e cattiveria. Le persone buone esistono davvero! Aiutateli a tornare ancora più coraggiosi». L’appello è stato raccolto da più di 50 persone che, in meno di un giorno, hanno già quasi raggiunto l’obiettivo di 1.500 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

due × 4 =