Gli studenti di Varese scendono in piazza per il clima. E li raggiunge il sindaco Galimberti

1
Pubblicità

Sono quasi 100 i paesi che quest’oggi hanno visto e vedranno ancora scendere in piazza tanti ragazzi, in sciopero per manifestare contro i cambiamenti climatici e sensibilizzare sui temi ambientali. L’iniziativa si chiama “Fridays for future”, venerdì per il futuro, ed è ispirata dalla sedicenne attivista svedese Greta Thunberg.

Anche Varese, questa mattina, ha visto arrivare in piazza Repubblica almeno 200 studenti: la maggior parte di loro era della Scuola Europea, che non hanno fatto in tempo a organizzarsi – come invece accaduto a tanti altri colleghi – per raggiungere la grande manifestazione che si sta tenendo a Milano. Per far sentire la loro voce hanno comunque deciso di raggiungere il centro città dove, a sorpresa, li ha raggiunti il sindaco Davide Galimberti, accompagnato dagli assessori Dino De Simone e Andrea Civati. I ragazzi hanno ribadito alcuni dei temi cardine di questo sciopero – la diminuzione del riscaldamento globale e della plastica in circolazione, senza dimenticare una speranza di pace – mentre il primo cittadino ha spiegato così il suo sostegno e appoggio agli studenti:

Le parole di Galimberti: «Sono con i ragazzi a manifestare la grande attenzione che tutte le istituzioni e i cittadini devono avere nei confronti dei cambiamenti climatici. Un’attenzione particolare all’ambiente: anche a Varese stiamo facendo tantissimo per ridurre l’inquinamento, aumentare l’attività di riciclo dei rifiuti e tutto ciò che è connesso a una capacità di vivere meglio nel contesto urbano. E quindi questa bella iniziativa che parte dai giovani deve avere il massimo sostegno perché vivere in un ambiente sostenibile è il futuro delle nostre città e del nostro pianeta».

1 commento

  1. Solo una grande buffonata! Comincino a fare qualcosa di concreto, spegnendo i telefonini (non solo per 1 giorno!!!), lasciando a casa auto (vero genitori???) che inquinano un casino solo per andare a portare/riprendere i figli a scuola, gettare quintali di immondizia ai lati delle strade come fossero discariche…..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

10 − tre =