Furti nelle abitazioni, la polizia locale ferma due sospetti ladri in Valceresio

1
Pubblicità

Importante operazione ieri pomeriggio degli agenti della Polizia Locale del Monte Orsa, che ha come territorio di competenza i Comuni di Viggiù, Saltrio e Clivio. Una vettura sospetta segnalata dal sistema di videosorveglianza attorno alle 17.30 ha fatto scattare i controlli degli agenti che sono usciti sia con un’auto in livrea che con un mezzo civetta; poco dopo le 18, dei cittadini hanno segnalato la presenza sul territorio di due persone che stavano fuggendo da una proprietà privata. Con l’ausilio della Polizia di Stato, con cui la Polizia Locale del Monte Orsa collabora costantemente, sono stati fermati poco dopo due uomini di nazionalità albanese.

Nella loro auto sono stati ritrovati attrezzi di scasso e la refurtiva corrispondente al furto perpetrato in un’abitazione corrispondente alla segnalazione effettuata dai cittadini poco prima. Soddisfatto del buon esito dell’operazione l’assessore alla Polizia Locale e Sicurezza di Viggiù Carmelo Chiofalo. “In questi cinque anni il Comune ha investito molti soldi sulle videosorveglianza di ultima generazione – afferma – fino ad arrivare ad avere una centrale operativa con novanta punti visivi e molte telecamere in grado di leggere le targhe e di conseguenza tante informazioni necessarie sui veicoli in transito”.

Ma non è solo la tecnologia il fattore decisivo, quanto anche l’attività della polizia locale e delle forze dell’ordine e le segnalazioni dei cittadini; sul territorio è molto attivo il controllo di vicinato. “Gli ottimi risultati ottenuti come l’operazione di ieri sono frutto del grande lavoro della polizia locale che ringrazio e delle forze dell’ordine e delle segnalazioni dei cittadini attraverso i canali appropriati – conclude l’assessore Chiofalo – non dobbiamo fermarci e continuare su questa strada”.

   
  

1 commento

  1. Per i 2 ladri ci sarà un premio e tra 1 giorno di nuovo liberi. L’impegno dei cittadini e le forze dell’ordine non servono a niente se poi il giudice lì lascia subito in libertà

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

tre + 7 =