FOTOGALLERY. La sagra delle ciliegie riempie via Sacco ed è una gioia per gli occhi e per la gola

0
Una bancarella della sagra delle ciliegie in corso proprio davanti al Comune, nella via Sacco chiusa alle auto
Pubblicità

A un certo punto, su una bancarella davanti ai negozi rigorosamente aperti, spunta anche il “tè alla ciliegia”: è in corso di svolgimento in pieno centro a Varese l’edizione numero 32 della sagra delle ciliegie e il tempo, a parte qualche breve scroscio d’acqua, sembra reggere in attesa del previsto e temuto peggioramento in arrivo dalla serata/notte (leggi qui). L’epicentro della sagra, che terminerà alle 19.30, è davanti al Comune in via Sacco, chiusa alle auto con tutti i negozi aperti.
Sette i banchi espositori di ciliegie
– provenienti dalle zone più accreditate d’Italia per la maturazione di questo frutto – a cui si aggiungono punti vendita di prodotti artigianali come cappelli, scarpe innovative da trekking, formaggi e alimentari. Notata anche una bancarella con i prodotti di Amatrice e un’altra con i salamini di capra. L’iniziativa è organizzata da Fiva Confcommercio Ascom Varese e ha il patrocinio del Comune; tra i partner anche il Comitato negozianti di via Sacco. In totale oltre quaranta bancarelle.
CLICCANDO QUI troverete tutto quello da sapere sulla festa delle ciliegie.
Noi abbiamo già fatto un giro tra le bancarelle ed ecco quello che abbiamo trovato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

quattordici − 10 =