FOOD & GREEN VILLAGE. Eccellenze locali, gusto, ambiente: a Genova il primo “villaggio” sostenibile

0
Pubblicità
Conto alla rovescia per la prima edizione di “Food & Green Village”, il grande evento dedicato ai temi della sostenibilità organizzato dall’Agenzia di promozione turistica “In Liguria” in collaborazione con Regione Liguria e la Camera di Commercio di Genova e con il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole alimentari forestali e del turismo.
Da venerdì 24 a domenica 26 maggio all’Arena Albaro Village di Genova prenderà vita un villaggio esperienziale e culturale sul tema del cibo, dei prodotti sostenibili e delle ricadute economiche e sociali che il settore ha sulla vita di tutti. «Proponiamo un’occasione per divertirsi, fare esperienze sensoriali, conoscere i segreti di tanti prodotti, ma anche per interrogarsi sul nostro futuro tra ambiente e sostenibilità – spiega Pier Paolo Giampellegrini, commissario straordinario di Agenzia “In Liguria” – con “Food & Green Village” abbiamo allestito un format capace di offrire un’occasione di svago con tante iniziative interessanti e curiose, ma nello stesso tempo dare la possibilità di sviluppare una maggiore consapevolezza su argomenti fondamentali per il nostro futuro come il cambiamento climatico, le micro produzioni, il foodtourism e l’agroalimentare. Lo faremo con una serie di incontri con esperti di alto profilo».
Il “Food & Green Village” (foodgreenvillage.it) sarà aperto dalle 10 alle 22 nel grande villaggio globale che nascerà a Genova, i visitatori saranno accolti dal un vero mercato delle eccellenze locali e realtà bio dove sarà possibile degustare formaggi, miele, olio, sciroppi, prodotti da forno e le nuove produzioni dello zafferano e del curry genovese. Il pubblico potrà partecipare a laboratori e livecooking, visitare presidi della filiera agroalimentare e gustare cene in abbinamento presso i ristoranti dell’Arena Village.
Mentre sul palco centrale si apriranno convegni e momenti di incontro con esperti e importanti istituzioni ed enti di ricerca in materia di ambiente e food, turismo sostenibile e agroalimentare, nutrizionismo e cultura, saranno presenti realtà come quella dello Zooprofilattico, IREN, Istituto Italiano di Tecnologia e Società Italiana Nutrizione Umana e il nuovo presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre Donatella Bianchi, per dialogare insieme e scambiare opinioni e consigli. Ad aprire i lavori sarà Luca Mercalli che dialogherà con i ragazzi delle scuole di Genova, con il presidente della Regione Liguria e l’assessore regionale al Turismo.
Uno dei momenti più coinvolgenti e curiosi di questi tre giorni sarà il contest “Cuochi A-tipici di Liguria”: una sfida tra 16 chef liguri emergenti professionisti che interpreteranno la tradizione gastronomica ligure utilizzando le materie prime di eccellenza di questa terra, dimostrando la loro capacità di fare innovazione in cucina. Sfida dopo sfida, gli chef che avranno avuto il punteggio più alto secondo le valutazioni della giuria tecnica presieduta dallo Chef Davide Oldani si sfideranno nella finale che si terrà domenica 26 maggio. I piatti finalisti saranno abbinati a 4 cocktail proposti da barman professionisti e realizzati con almeno un prodotto ligure.
La mappa del “Food & Green Village” aperto dalle 10 alle 22 a Genova dal 24 al 26 maggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

tre × cinque =