CAPITALE DEL REMO. Gavirate al centro del mondo con 200 canottieri paralimpici e 800 under 14

0
Pubblicità

Sarà un’autentica maratona del remo quella organizzata dalla Canottieri Gavirate nel prossimo fine settimana sul Lago di Varese.
Dalle prime qualificazioni in programma venerdì pomeriggio alle ultime finali di domenica, saranno in gara atleti provenienti da tutto il  mondo per la tredicesima edizione della regata internazionale di para rowing, la decima regata internazionale Master con il Trofeo 8con e il meeting nazionale giovanile. Oltre 200 i canottieri paralimpici, 800 i ragazzi under 14, Libia e Sudan le grandi novità tra i Paesi emergenti che sognano la qualificazione alle Paralimpiadi del 2020 a Tokyo.

A far squadra con la Canottieri Gavirate in primis il Comune con in scia la Federcanottaggio nazionale e regionale, Australian Institute of Sport European Training Centre, la Varese Sport Commission, l’Unitalsi, il Liceo Sportivo di Gavirate e l’azienda “Pappaluga”, impegnata nel fare impresa con l’inserimento lavorativo dei ragazzi con disabilità intellettiva, che ha realizzato una polo dedicata all’evento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

4 × 3 =