Calcio: una traversa nega la serie D al Legnano ma il vero vincitore è lo “squadrone” di Be.Pi Sport

1
Si chiude così la diretta su Be.Pi Sport della finale playoff di Eccellenza che manda in serie D i bresciani del Breno dopo la vittoria per 2-1 sul Legnano
Pubblicità

Incollati ancora una volta alla diretta di Be.Pi Sport, la “casa delle minors” che ha mandato in tempo reale sulla sua web tv o approfondito in studio praticamente tutta la stagione del calcio dilettantistico, abbiamo assistito al ritorno della finale playoff vinta 2-1 dai bresciani del Breno sul Legnano che ha proiettato il club della Val Camonica in serie D e costretto i lilla a un’altra stagione in Eccellenza, salvo ripescaggio comunque possibile se non probabile.
Al Legnano nei playoff è mancato praticamente nulla per essere promosso se non il gol del 2-2 finito sulla traversa colpita da Crea su punizione al 90′ e quella piccola, grande spinta in più a un passo dal traguardo, cioè il pubblico: per via dell’aggressione subita dai tifosi meranesi del Maia Alta in semifinale i lilla sono stati costretti a giocare a porte chiuse l’andata, chiusa sull’1-1, e il ritorno senza i propri sostenitori all’interno dello stadio del Breno.

La cronaca (valeva il regolamento delle coppe europee, quindi il Legnano avrebbe dovuto vincere, pareggiare 2-2 – c’era quasi riuscito… – o sperare nell’1-1 per andare ai supplementari ed eventualmente ai rigori): bresciani in vantaggio con Tanghetti dopo 20 minuti su un’incertezza del portiere Pasiani che si è però riscattato parando un rigore poco prima del riposo. Ripresa con i padroni di casa in 10 dal 5′ e lilla in gol su rigore con Crea al 22′. Breno nuovamente avanti con un missile da lontano a 6 dalla fine (Szafran-gol con Pasiani che è apparso sorpreso) e lilla di nuovo a un passo dal clamoroso 2-2 che sarebbe valso la promozione con la traversa del solito Crea e la ribattuta di Bianchi alta di un nulla.

«Il Breno fa festa sotto la tribuna con il pubblico granata – hanno commentato alla fine Paolo Zerbi e Matteo Ventura, in diretta su Be.Pi Sport – Il Legnano non ci vuole credere: disperati i giocatori lilla a cui va fatto un plauso per quanto fatto vedere in stagione e soprattutto nei playoff. La traversa non ha detto bene a Simone Crea ma quello che è stato fatto vedere resta sotto gli occhi di tutti. E adesso tutti i festeggiamenti sono per il Breno».

Già, Paolo Zerbi e Matteo Ventura: la vera sorpresa e la vincitrice non solo di questa Eccellenza ma di una stagione del calcio dilettantistico seguita in diretta su tutti i campi e, in studio, con approfondimenti da serie A è la squadra di Be.Pi Sport e chi la guida. Hanno reso onore al vero calcio, povero ma bello (salvo rare eccezioni): non c’è nulla di più giusto e sportivo che restituire qualcosa a Be.Pi Sport con un semplice “grazie, ragazzi, e avanti così”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

venti − quattordici =