Bullismo, abusi da social e droghe: gli studenti di Luino a lezione di legalità dai carabinieri

0
Pubblicità

Anche quest’anno l’Arma dei carabinieri ha collaborato con l’Agenzia Formativa della Provincia di Varese attraverso una serie di lezioni sui temi della legalità, tenute dal comandante della Compagnia di Luino, il capitano Alessandro Volpini.

Al CFP di Luino si sono svolti quattro incontri di due ore ciascuno, il 5 dicembre, il 23 e 30 gennaio, ed infine il 13 febbraio, ai quali hanno partecipato tutte le classi della scuola, suddivise per annualità: nelle sue lezioni il capitano Volpini ha toccato i principali argomenti sensibili per gli adolescenti, quali i reati connessi all’uso degli stupefacenti, quelli relativi all’utilizzo dei social network, i fenomeni di bullismo, e altri temi che sono occasionalmente emersi nel confronto con gli studenti.

Le lezioni sono state particolarmente vivaci, con una partecipazione generalmente molto attiva da parte dei ragazzi, che hanno fatto domande e richiesto approfondimenti, forniti in modo puntuale anche attraverso la documentazione didattica che è stata proposta dal docente in uniforme.

Si tratta di un’esperienza molto proficua e sicuramente da consolidare nel tempo, che arricchisce sotto un profilo maggiormente pratico le nozioni teoriche di diritto che già fanno parte del programma curriculare degli studenti della Formazione professionale. E’ stata inoltre l’occasione per stabilire un rapporto colloquiale e non istituzionale con una delle forze dell’ordine che tutelano la sicurezza dei cittadini, al di fuori del normale esercizio delle sue funzioni.

Far capire ai ragazzi che le forze dell’ordine non esercitano solo funzioni repressive o sanzionatorie, ma che possono essere al servizio dei cittadini anche in altri modi, come la formazione di cui in questo caso hanno usufruito gli studenti, è senz’altro un dovere, ma non sempre è una cosa scontata: “Per questo l’Agenzia Formativa – scrivono gli organizzatori -ritiene di dover ringraziare l’Arma dei carabinieri. Siamo certi del fatto che al ringraziamento si associano anche gli studenti del CFP di Luino”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

5 × 3 =