BALLOTTAGGIO. Fontana chiude la campagna del centrodestra: «Daniela Gulino darà la svolta a Malnate»

0
Pubblicità

«Ringrazio tutti coloro che mi hanno accompagnata in questa campagna elettorale. Sono una cittadina come voi e sono stufa di come finora è stata amministrata Malnate. Vi chiedo di andare domenica a votare per cambiare finalmente in meglio Malnate».

Con queste parole Daniela Gulino, candidata sindaco del centrodestra a Malnate, ha chiuso la campagna elettorale in piazza delle Tessitrici ieri sera. E per ribadire la fedeltà all’eredità politica di Massimo Pavesi, ha voluto al suo fianco Franca Zanon, rappresentante della Lista Pavesi.

Accanto a lei in piazza, a sostenerla, il presidente della Lombardia Attilio Fontana, la deputata europea Isabella Tovaglieri, il presidente della provincia Emanuele Antonelli, i consiglieri regionali Francesca Brianza (vicepresidente del consiglio regionale), Emanuele Monti e Marco Colombo, il deputato Matteo Bianchi, segretario provinciale della Lega, e il referente provinciale di Fratelli d’Italia Andrea Pellicini.

L’onorevole Matteo Bianchi ha lanciato un appello al voto: «Mi rivolgo a tutti gli elettori che non votano già per la nostra coalizione ma non si sentono rappresentati dal centrosinistra. Date fiducia al programma di Daniela Gulino, il vostro voto qui a Malnate serve a portare finalmente una buona amministrazione in questa città. Ed è anche un voto importante per lanciare un segnale a favore di quelle forze politiche come la Lega che difendono l’autonomia dei territori e le istanze che arrivano dai cittadini».

Fontana: «La scelta che dovete fare è la stessa scelta che sta facendo gran parte del popolo italiano. La gente ha capito che ci sono alternative in questo paese: tra chi vuole dare una vera risposta ai problemi e chi invece vuole solo parlare e non fare nulla. Matteo Salvini sta dimostrando che quello che diceva di voler fare si può fare e lo sta facendo, come gli sgomberi dei campi rom e l’aumento degli agenti di polizia. Per non parlare degli sbarchi, che si sono quasi finiti. È la differenza tra l’amministrazione del fare e quella delle parole».

«Daniela Gulino sarà un ottimo sindaco e potrà dare una svolta a Malnate» ha concluso Fontana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

17 − sette =