AZIENDE IN CATTEDRA. Rasizza professore per i maturandi del Fermi di Castellanza

0
Pubblicità

Un professore molto speciale che si è calato perfettamente nella parte: gli studenti dell’Istituto Fermi di Castellanza si sono trovati in aula Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis, per un’esercitazione davvero unica in vista dell’esame di maturità.
Loro sono i maturandi del corso di amministrazione, finanza e marketing: Rasizza è stati invitato nell’ambito del progetto “Aziende in cattedra” avviato all’Istituto Fermi che in quest’anno scolastico ha coinvolto in modo particolare rappresentanti di aziende e istituzioni del nostro territorio.
«Quest’anno la seconda prova scritta della maturità per l’Istituto tecnico economico sarà relativa ad economia aziendale – spiega la docente di marketing&management Paola Della Chiesa – e così per agevolare la preparazione dei nostri studenti abbiamo pensato che portare in classe l'”esperienza Openjobmetis” raccontata dalla voce del suo amministratore delegato sarebbe stata una modalità concreta ed unica nel suo genere per svolgere un’esercitazione pro-esame di maturità davvero efficace. E così è stato, pertanto ringraziamo il cavalier Rasizza per la sua disponibilità e per il tempo che ci ha dedicato».
«Sono stato lieto – ha detto Rasizza al termine della mattinata con i maturandi dell’Istituto Fermi – di essere stato in cattedra per una lezione interattiva: focalizzandomi sull’organizzazione commerciale e sull’attività di Openjobmetis ho potuto raccontare la nostra struttura aziendale, i nostri risultati e la nostra strategia di marketing con riferimento alle attività di sponsorizzazione. Mi piace pensare che nel mio piccolo oggi ho potuto supportare questi studenti nel preparare la prima grande prova che dovranno affrontare nella loro vita scolastico/lavorativa, ovvero l’esame di maturità».
Per la validità degli argomenti trattati, la lezione di Rasizza è considerata e classificata dall’istituto come parte del bagaglio di esperienze di alternanza scuola-lavoro per gli  studenti del Fermi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

3 + undici =