Ancora rifiuti a cielo aperto: un intero ufficio abbandonato nei boschi di Capolago

1
Pubblicità

Un intero ufficio abbandonato nei boschi di Capolago. La discarica a cielo aperto è stata scoperta dal consigliere di Forza Italia Domenico Esposito, che ne ha già segnalato la presenza. Il legittimo proprietario di una scrivania, una sedia, alcune stampe, un mobile a pezzi e rifiuti di vario genere, che evidentemente non servivano più, ha pensato bene di liberarsene abbandonandoli nei boschi di Capolago, alle spalle del centro sportivo US Bosto.

Un mucchio di rifiuti che sempre più spesso vengono trovati in zona e che ora le guardie ecologiche analizzeranno nel tentativo di risalire al proprietario e multarlo. Abbandonare rifiuti può infatti costare caro, sicuramente più che un viaggio in discarica, dove ritirano ogni genere di materiale gratuitamente.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

sette + 15 =