Allerta cinghiali per l’agricoltura varesina: la Regione a caccia di soluzioni

Il prossimo 21 giugno al Pirellino di Varese un incontro con l'assessore regionale Fabio Rolfi e i soggetti interessati dal problema. Tra i partecipanti anche il consigliere regionale Monti: «Il nostro impegno è quello di garantire sempre maggiore attenzione al mondo agricolo»

0
Pubblicità

«Un incontro per creare un dialogo tra il territorio e Regione Lombardia, in modo da affrontare in maniera concreta ed efficace i problemi legati alla presenza dei cinghiali. Regione Lombardia è vicina ai propri cittadini e si mette a disposizione per risolvere le criticità emerse in questo periodo». Così Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega, annuncia la sua presenza venerdì 21 giugno al tavolo organizzato con i soggetti interessati al problema dei cinghiali, la cui diffusione massiccia sul territorio provoca danni alle colture. All’incontro, in cui si individueranno le principali soluzioni al problema da adottare, parteciperà l’assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi.

L’incontro si svolgerà nella struttura dell’Ufficio Territoriale Regionale in viale Belforte 22, a Varese, venerdì 21 giugno alle ore 14., nella sala convegni al primo piano. «Il nostro impegno è quello di garantire sempre maggiore attenzione al mondo agricolo – sottolinea Monti – e la presenza sul nostro territorio dell’assessore Rolfi è il segnale della volontà di Regione. Importantissimo, infatti, tenere acceso il dialogo con gli interlocutori sul territorio».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 − 2 =