A tutta velocità in autostrada: la polizia ticinese multa tre piloti durante un rally

0
(foto generica)
Pubblicità

Sfrecciavano a tutta velocità in autostrada, sotto la pioggia. E soprattutto oltre i limiti consentiti. Sono stati fermati così, nel Sopraceneri, tre conducenti stranieri che partecipavano a un noto rally che si disputa con automobili di grossa cilindrata attraverso tutta Europa. Per loro, quindi, è scattata la multa, oltre al divieto di circolare d’ora in avanti in Svizzera. E’ successo nella giornata di ieri, lunedì 10 giugno, ma a rendere noto la notizia è stata la polizia cantonale nel primo pomeriggio di oggi.

L’arrivo delle vetture era atteso ed è quindi stato predisposto un apposito dispositivo per  evitare potenziali rischi per gli altri utenti della strada. I tre conducenti hanno rispettivamente sfrecciato sull’autostrada A2, interessata nel corso della giornata da forti piogge, a 195, 169 e 166 chilometri orari. Sono dunque stati multati nonché denunciati al Ministero pubblico per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. Inoltre, è stato loro intimato il divieto di circolazione in Svizzera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

quattro × 3 =